Adrano: Morelli ai saluti, Di Stefano presidente

Rivoluzione in casa bianconera: il nuovo coach verrà annunciato a breve… Di Stefano da sponsor a vertice: «Non perderemo il nostro DNA»…

La Società Adrano Basket comunica che per la stagione 2018-2019 non sarà Gianfranco Morelli il coach del roster che disputerà il campionato di serie C Silver. L’Adrano Basket ringrazia di cuore il “Moro” per la straordinaria cavalcata dell’anno scorso culminata con la promozione in serie C Silver dopo l’epica vittoria di Acireale. Morelli resterà sempre e per sempre uno di noi e l’Adrano Basket è, e sarà, sempre casa sua. A Morelli, la società adranita augura il meglio per le sue prossime esperienze professionali. Nei prossimi giorni sarà comunicato il nome del nuovo coach e le riconferme dei cestisti che faranno parte del roster per la stagione ormai alle porte.

ADDETTO STAMPA ADRANO BASKET
DAVIDE D’AMICO

Gianfranco Morelli (foto G. Lazzara)

SALVATORE DI STEFANO NUOVO PRESIDENTE

Due nuovi ingressi in società, poi solo conferme. Salvatore Di Stefano è il nuovo Presidente dell’Adrano Basket. Main sponsor, Di Stefano quest’anno ricoprirà la carica dirigenziale più alta della società adranita che si appresta a disputare il campionato di serie C Silver dopo il trionfo di Acireale. Subentra a Giorgio Sampieri, il Presidente della promozione, che resterà comunque nell’organigramma societario occupandosi dell’area commerciale insieme a Rosario Menza, per quest’ultimo è un ritorno graditissimo nella grande famiglia dell’Adrano Basket. Un cambio al vertice che apre un nuovo ciclo ma che non stravolge di una virgola quello che è lo spirito che regna da sempre in società: tutti gli attori in causa lavoreranno sempre in sinergia per il bene dell’Adrano Basket.

«Ho accettato con piacere la richiesta della società di affidarmi la carica di Presidente- dice Salvatore Di Stefano- per anni sono stato main sponsor e continuerò ad esserlo. L’Adrano basket per me è come un figlio che ho visto crescere di giorno in giorno, essere il Presidente è motivo di orgoglio. Ringrazio di cuore Giorgio Sampieri per quello che ha fatto in questi anni, si è dimostrato persona competente mettendoci cuore e impegno. Resterà in società perché è un valore aggiunto. Ai tifosi- continua Di Stefano- prometto una cosa sola: questa squadra non perderà, sotto la mia presidenza, il Dna che l’ha sempre contraddistinta. Vogliamo fare un campionato tranquillo ottenendo la salvezza il prima possibile. Questo è il nostro obiettivo, poi ovviamente punteremo come sempre a valorizzare il settore giovanile che è sempre stato il motore di questa società. Per quest’anno giocheremo ancora nella “Tensostruttura”, poi magari con una nuova casa possiamo fare altri discorsi per quel che riguarda la crescita e le ambizioni».

«Per me è stato un grande onore essere stato il Presidente dell’Adrano Basket- dice il Presidente uscente Giorgio Sampieri- era doveroso aprire un nuovo ciclo e dunque ho preferito fare un passo indietro lasciando con piacere la presidenza a Salvatore Di Stefano che come me è un grande appassionato di basket. Continuerò a spendermi per questa società, lo farò in altre vesti ma sempre con impegno e dedizione. Ringrazio la squadra, i tifosi e Morelli per le emozioni che ci hanno regalato l’anno scorso ma adesso è il momento di guardare avanti e preparare la prossima stagione. Sarò sempre vicino alla squadra. Al nuovo Presidente faccio un immenso in bocca al lupo, Salvatore Di Stefano è persona seria e preparata, l’Adrano basket è in buonissime mani».

Questo, in sintesi, il nuovo organigramma societario per la stagione 2018-2019: Presidente: Salvatore Di Stefano; Vice Presidente Antonio Bulla; Direttore Sportivo Vincenzo Castiglione; Team Manager Giuseppe Palazzotto; Aiuto Team Manager Giuseppe Longo; Resp. Settore Giovanile Francesco Baviera; Resp. Marketing e Comunicazione Giuseppe Bua; Area Commerciale Rosario Menza e Giorgio Sampieri; Addetto Stampa Davide D’Amico

ADDETTO STAMPA ADRANO BASKET
DAVIDE D’AMICO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.