Aics, Invictus avanti, Rosolini e Giardini in vantaggio

Gara-2 in discesa per Palagonia, Energy a casa… Solo al supplementare Santa Venerina cede a Rosolini… Lentini-Kalkis finita di tre…

L’Invictus che va in semifinale play-off Aics

È già in semifinale l’Invictus Palagonia, che dopo aver tremato in gara-1 del primo turno dei play-off Aics, ha vinto senza troppo sudare contro l’Energy Club Catania. Al PalaLeonardo, la squadra del capoluogo soffre la potenza degli avversari nel primo tempo, poi prova a rosicchiare qualche punto ma chiude infine sotto di 15 punti, per 49-64. Ancora protagonista è stato Filippo Campisi, già mattatore di gara-1, è in campo si è tornato a vedere coach Ivan Cuius al fianco dei figli Luigi e Federico. Dall’altra parte, l’mvp della serie play-off è stato il play Alessandro Arena, che ha chiuso in doppia cifra.

L’altra catanese in corsa per la semifinale è la Pallacanestro Santa Venerina, che ci ha creduto contro il CorAnt Rosolini: ha ceduto solo al supplementare per 74-69 in gara-1 in trasferta. Anche in questo caso, partita dai due volti: all’inizio i rosolinesi di coach Antonio Mura prendono un discreto vantaggio, poi i santavenerini rimontano e si portano anche avanti di +8 a 1’43”. È Calvo l’uomo del supplementare, con la formazione di coach Cetta Bontempo che cede vicino al traguardo. Gara-2 si giocherà domenica mattina. L’ultima serie è quella tra Lentini e Giardini: il Kalkis ha vinto la prima di tre in trasferta (63-66), gara-2 si giocherà venerdì prossimo.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*