Shootin’ Around, buoni numeri per la prima edizione

Il torneo 33bk qualifica alle finali “Siciliani ca nocca” e “Chupacabras”… 12 squadre partecipanti in totale all’Area Com…

Amico, Romano, Palamidessi e Gaudioso, campionesse del torneo femminile

Ieri si è disputata una buona prima edizione per lo Shootin’ Around, il primo torneo 33bk Streetball organizzato ad Acireale, in piazzale Francesco Vecchio. È stata una sorta di versione lugliasca del Sun and Sport, che come sempre si svolgerà a fine agosto, ma gestita dai ragazzi che di solito giocavano.

«Siamo abbastanza soddisfatti – afferma Andrea Patanè, il play-guardia dell’AciBasket in prima linea nell’organizzazione –, specie per il poco tempo che abbiamo avuto a disposizione per organizzare. Devo dire che il livello era piuttosto alto, sono venuti anche ragazzi di Giarre e il fatto che c’era anche la femminile è stato un punto in più».

Prudente, Casiraghi, Saccone e Patanè, campioni del torneo maschile

Tre squadre femminili, nove maschili: per un lungo pomeriggio (e serata annessa) si è dunque giocato all’ultimo canestro. La finale delle ragazze l’hanno vinta il quartetto composto da Palamidessi, Amico, Gaudioso e Romano, Siciliani ca nocca. Nella maschile è toccata a Prudente, Casiraghi, Patanè e Saccone, Chupacabras.

Le squadre hanno conquistato il pass per le finali nazionali organizzate dalla 33bk Stretball. L’anno scorso, tra i senior, vinse la squadra partita da Catania.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*