Paternò, crollo sullo Stretto senza i veterani

Gottini e Grasso non giocano, i paternesi subiscono 39 punti di scarto… Caponnetto e Fiorito a quota 12 punti…

Tricenter Amatori Messina – Basket Club Paternò 90-51

Tricenter Amatori Messina: Panarello 3, Rizzo 6, Criscenti, Bonfiglio 21, Cannata 13, Spanò ne, Zaccone 5, Valitri, De Gaetano 9, Agrillo 2, Maggio 23, Ioppolo 8. Allenatore: Restanti. Assistente: Franciò
Basket Club Paternò: Caponnetto 12, Costanzo 8, Gottini, Rao, Fiorito 12, Grasso ne, Cosentino 2, Milazzo 2, Mantegna 6, Amoroso 6, Gemmellaro 3. Allenatore: De Luca.
Parziali: 23-13, 47-21 (24-8), 64-37 (17-16), 90-51 (26-14).
Arbitri: Giuseppe Ferrara di Messina (ME) e Angelo Mucella di San Filippo del Mela (ME)

 Quinto successo stagionale per il Tricenter Amatori Messina che supera 90-51 il Basket Club Paternò conquistando un successo importante in chiave salvezza e che, vista la classifica molto corta, (6 squadre in 4 punti) rilancia le ambizioni playoff dei nero-arancio. Coach Restanti deve fare i conti con le assenze di Cardillo, Migliorato e Spanò (in panchina per onor di firma), mentre fra gli ospiti mancano due protagonisti come Gottini e Grasso. L’approccio di Messina è ottimo, partenza a razzo sul 10-2 grazie alle triple di Maggio e del 2003 De Gaetano, Zaccone si fa sentire a rimbalzo difensivo e in attacco Messina attacca benissimo la zona ospite bucandola ancora con Maggio (21-5). Paternò prova a rientrare, Restanti prova Criscenti non al meglio per la febbre e il quarto si chiude sul 23-13.
Paternò continua a difendere a zona, Messina continua ad avere percentuali ottime e dall’arco vanno a segno Bonfiglio, Maggio (2 volte), Cannata (2), mentre il veterano Ioppolo lotta come di consueto sotto le plance garantendo possessi importanti, l’Amatori tocca il +24 sul 40-16, si va all’intervallo sul 47-21.
Il Tricenter non compie l’errore di cullarsi sul vantaggio acquisito continuando a macinare gioco, Bonfiglio trova delle entrate deliziose confermandosi uno dei migliori esterni del torneo, ultimi dieci minuti che partono dal +27 (64-37).
Dentro anche il 2003 Panarello che si disimpegnerà bene segnando anche 3 punti, il Tricenter vola al 35′ sul +33 con due liberi di Maggio (70-37), dentro nel finale anche l’under Agrillo che segna il +41 (massimo vantaggio della serata), il match termina 90-51.
Ottima prova corale di Messina che ha giocato con grande tranquillità, prossimo impegno in trasferta alla Palestra di Ritiro contro la capolista Castanea.

Comunicato stampa Amatori Messina

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*