La novità del San Luigi è l’Humana

La nuova società acese giocherà in Promozione… Il nucleo storico che ha girato Valverde, Aci Bonaccorsi e Zafferana… «Siamo amici fuori dal campo»…

Il rilancio del San Luigi Acireale è partito con la ristrutturazione del settore giovanile e quest’anno si è consolidato riportando una squadra senior sui parquet della Sicilia Orientale. È stata infatti fondata l’Humana San Luigi, società affiliata a quella dell’istituto acese e che riporta in campo un gruppo super rodato che negli ultimi anni ha girato, almeno nel nucleo storico, Valverde, Aci Bonaccorsi e Zafferana. Molti ragazzi sono cresciuti proprio nelle giovanili sanluigine e dunque è un ritorno a casa. L’Humana giocherà in Promozione.

«L’obiettivo in primis è di divertirsi – spiegano i ragazzi dell’Humana – grazie ad un gruppo già affiatato, ma allo stesso tempo ci sono i mezzi per far bene e poter recitare un ruolo importante all’interno del campionato, pur consapevoli della presenza di alcune squadre che hanno allestito roster importanti. La squadra sarà formata da un gruppo di ragazzi che oltre ad essere compagni in campo sono amici fuori dal campo, cercando di ricostruire qualcosa di importante insieme, basandosi su valori importanti quali la fiducia, il rispetto e la voglia di condividere qualcosa di importante uniti dal legame verso la palla a spicchi».

Dal blog della squadra si scorgono i nomi: allenati Giacomo Corallo, con Marco Lo Faro (ex coach di Gravina) che cura la preparazione, giocheranno i play Raciti, Palma, Rapisarda e Pistarà, le guardie Garozzo, Torrisi, Re, Privitera, Marino e Rizzo e i pivot Signorelli, Maugeri e Spada. «Coach Corallo – proseguono i ragazzi – ha deciso di condividere quest’avventura con molti dei ragazzi che ha già allenato e condotto alla vittoria di due campionati consecutivi in serie D. È un bellissimo gruppo di amici, e oltre ad essere competitivi per la serie in cui siamo sarà proprio un bel campionato».

Una delle candidate a vestire il ruolo di vedette del girone sudorientale è già pronta a scendere in campo, soprattutto dopo la prima amichevole persa d’un soffio contro Mascalucia.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*