Fipic, Catania s’impone nel derby con la sorella Ragusa

Migliori prestazioni in carriera per Messina, Chillemi, Scuderi e Pappalardo… Il primo derby di basket in carrozzina al PalaMinardi…

Ragusa – Catania 21-80

Inail Passalacqua Ragusa: La Terra 2, Aniello 6, I. Veloce, A. Veloce 11, M. Veloce, Petrolo, Baglieri 2, Floridia. All.: Kouznetsova.

Cus Cus Catania: Barcella, Pappalardo 22, Petronio 2, Messina 11, Scuderi 19, Chillemi 15, Condarelli 6, Fonte 5, Balsamo. All.: Di Piazza.

Arbitri: Simone e Miceli.

Parziali: 4-19, 12-38, 16-66.

 

Ragusa e Catania sono squadre sorelle e l’importanza della gara va oltre la larga vittoria etnea. Si affrontano due realtà vicine, che si sostengono a vicenda e che portano avanti l’obiettivo comunque di giocare e rappresentare i migliori principi del basket in carrozzina. Il PalaMinardi ha ospitato così il suo primo derby Fipic.

Sulla gara, c’è poco da dire: il vantaggio preso nel primo parziale s’allarga di minuto in minuto. Da segnalare comunque le migliori prestazioni in carriera per Ivan Messina, Alfio Scuderi e Massimo Chillemi, mentre Daniele Pappalardo eguaglia i 22 punti ottenuti contro Palermo due anni fa. Per Ragusa, Andrea Veloce in doppia cifra con 11 punti.

 

Roberto Quartarone

da “La Sicilia” del 18/12/2017

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.