Paternò, «mina vagante» della prossima D?

Il presidente Messina dà le linee guida della prossima stagione… «Rimarranno la maggior parte dei ragazzi, in arrivo qualche elemento scuola Alfa»…

La copertina della promozione in Serie D

La dirigenza del Basket Club Paternò vuole che il ritorno in Serie D coincida con una stagione come si deve: «Vogliamo essere la mina vagante del prossimo campionato» afferma il presidente Turi Messina, che sta lavorando al rafforzamento della squadra. La vittoria ai play-off di Promozione permette di poter contare sulla maggior parte dei protagonisti dell’ultima stagione, ma non mancheranno le novità.

«Rimarranno la maggior parte dei ragazzi – afferma il presidente -, probabilmente gli unici che non ci saranno sono Ivan Russo, che andrà fuori città per lavoro, e capitan Andrea Lo Faro. Stiamo lavorando invece per avere qualche giovane scuola Alfa. Tra questi, potrebbe arrivare il play Giorgio Belluomo».

L’attività giovanile proseguirà in sinergia con la Siciliamo di Giuseppe Corsaro, mentre bisognerà capire come andare avanti con il campo, che ha bisogno di qualche intervento soprattutto per il terreno di gioco, ma sarà ancora la calda roccaforte della Torcida.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.