Arcidiacono, ottava edizione nella continuità

Tutti insieme al Leonardo da Vinci nel ricordo di Francesco… Il torneo esordienti, l'”Arsenio Lupin” Lorenti… La partita degli amici…

I minicestisti al Memorial Arcidiacono (foto R. Quartarone)

Un altro anno è passato e un altro memorial ha ricordato Francesco Arcidiacono, cestista catanese che nel 2009 è scomparso ma è ben presente nella memoria di tutti gli amanti del basket etneo. Nella palestra del Leonardo da Vinci, dove l’ex ala piccola ha ottenuto i migliori successi in campo, si sono radunati gli Esordienti (nati dal 2007 in poi) di Cus Catania, Polisportiva Alfa e Sport Club Gravina, che hanno disputato un triangolare senza punteggi per spirito di divertimento e la voglia di stare insieme. Peraltro, con il progetto Alfa-Cus di quest’anno le prime due squadre, guidate per l’occasione da Gaetano Russo e Davide Di Masi, sono parte l’una dell’altra; quella di Giuliano La Mantia ha partecipato con altrettanto entusiasmo.

Con lo slogan di sempre ben presente (“L’importante è continuamente… sempre!”) e il continuo sostegno all’Unicef, la mattinata di sabato è trascorsa in condivisione, anche con i giovani arbitri del Gap Catania, con il discorso della madre di Francesco e l’intervento del presidente dell’Alfa Basket Nico Torrisi. L’alfista Edoardo Lorenti è stato insignito del premio “Arsenio Lupin” (così chiamato per la bravura di Arcidiacono nel rubar palloni).

In campo, per il “big match” degli amici di Francesco, quest’anno sono scesi anche alcuni suoi ex compagni dei tempi del Leonardo di C2 provenienti da Siracusa (Sparti e Gabrielli), oltre ai sempre presenti (Cutugno, Dinicola, Mangano, Marino, Politi …) e quest’anno anche tre della nuova generazione (Belluomo, Ferrara e Dinicola jr). L’eredità di Arcidiacono rimane quella di tenere insieme tutti i vecchi amici e l’8ª edizione ne è stata la testimonianza.

 

Roberto Quartarone

da “La Sicilia” del 08/01/2019

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.