Il derby catanese nella D milanese

Bonaccorsi ed Elia in campo con Vigevano, Gambino con il Quartiere Sant’Ambrogio… Malgrado l’emorragia, i catanesi fanno parlar di loro…

Gabriele Bonaccorsi 

La cospicua emigrazione dei cestisti catanesi fuori dall’Isola porta anche a gare in cui sono loro a fare la parte degli “stranieri” che rinforzano i quintetti locali. È successo domenica scorsa al PalaRile di Casarile, in provincia di Milano, per la sfida di Serie D tra Quartiere Sant’Ambrogio Pro Vigevano.

In campo sono scesi tre giocatori usciti dalle giovanili del Cus: il lungo classe ’95 Gabriele Bonaccorsi e l’ala classe ’94 Manfredi Elia per i vigevanesi e il play-guardia classe ’93 Fulvio Gambino per gli ambrosiani. Tutti sono stati grandi protagonisti: 17 punti per il primo, 6 per il secondo, 11 per il terzo, con Vigevano che ha vinto per 55-62.

Catania perde elementi di spicco del basket locale in un’emorragia continua, ma gli stessi fanno parlar di loro lontani da casa. È comunque una soddisfazione: il basket di casa nostra lascia una traccia in giro per l’Italia.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*