Serie B/F, Rainbow e Cus verso i play-off

Si deciderà tutto nelle ultime tre giornate… Rainbow e Patti già alla post-season… Quattro squadre per gli altri due posti… L. Engeln miglior marcatrice…

Continua l’avvicinamento della Serie B femminile ai play-off. Manca ancora una giornata alla fine della regular season, rinviata per la psicosi-coronavirus, poi ci saranno due gare della fase a orologio e quindi i play-off. Le prime quattro andranno: già sono sicure da tempo di andare la capolista Rainbow Catania e l’Alma Patti. Entrambe si incontreranno di nuovo della fase intermedia e quello sarà il vero spareggio per sapere chi avrà il fattore campo a favore. È un dato fondamentale: quest’anno solo una squadra approderà alle finali nazionali per l’A2. L’ultima giornata della regular season propone Patti-Stella e Catanzaro-Rainbow.

Ci sono ben quattro squadre a giocarsi gli altri due posti nella post-season. Tutto è da decidere tra Cus Catania, Verga Palermo, Virtus Eirene Ragusa (a quota 12 punti) e CB Catanzaro (10), tanto più che gli scontri diretti si ripeteranno nella fase successiva. Al momento, le catanesi sono avanti rispetto a Palermo e Ragusa nella classifica avulsa.

All’ultimo potrebbe rientrare nel giro anche la Rescifina Messina, attardata a 8 punti, ma è davvero complicato per le peloritane che dovrebbero vincere al Palacus contro la squadra di coach Vaccino e poi ripetersi altre due volte nella fase orologio. Fuori di sicuro la Stella Palermo, che comunque è già salva visto il ritiro della Trogylos Priolo e quindi l’annullamento del play-out tra l’8ª e la 9ª.

Intanto, dopo le sfide dell’8ª giornata, si consolida Lauren Engeln come miglior marcatrice del girone: 21,9 punti di media, l’ala della Rainbow è nettamente avanti ad Anna Trotta (Catanzaro) e Alina Craciun (Patti). Prima tra le atlete del Cus è invece Giulia Spampinato, 13ª a 128 punti.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*