Tagliareni, Santonocito e Abdul: il top in C Silver

Si è chiuso senza vincitori né vinti il quinto campionato siciliano di Serie C Silver. Cerchiamo di tracciare un bilancio del primo lustro della nuova massima serie regionale, che ha preso il posto delle vecchie C nazionale e C regionale. Queste statistiche seguono la classifica perpetua della Serie C regionale (che verrà aggiornata) e la classifica combinata C1/C Silver del 2006-2018, che invece verrà separata (in futuro) per capire i migliori della C regionale e nazionale.

Festa a fine partita per il Gravina contro Alcamo nel 2017-’18 (foto R. Quartarone)

LE SQUADRE. Ragusa, Gravina e Cus Catania sono le uniche tre squadre sempre presenti nelle cinque edizioni di C Silver, con obiettivi diversi ma sempre con formazioni competitive. Quest’anno gli iblei erano al punto più alto e potevano puntare alla promozione; la miglior formazione gravinese è quella del 2017-’18, che ha chiuso quinta; la migliore del Cus era quest’anno, che s’è piazzata 10ª, anche se con risultati peggiori rispetto allo scorso campionato, quando ha chiuso 11ª. La migliore in assoluto è Cefalù, che ha chiuso con 34 vittorie e 2 sconfitte compresi gli spareggi; la miglior catanese è l’Alfa di quest’anno, con 20 vittorie e sole due sconfitte. Milazzo ha presentato finora due squadre, che in totale hanno realizzato una vittoria e 55 sconfitte, gli score peggiori finora.

Massimo Di Gregorio e Peppe Marchesano prima dell’amichevole (foto R. Quartarone)

I COACH. La continuità paga, visto che due delle tre società sempre presenti hanno sempre rinnovato la fiducia ai propri allenatori: Giuseppe Marchesano per Gravina (subentrato il primo anno a Mike Del Vecchio, 121 panchine con il 48% delle vittorie finora) e Massimo Di Gregorio per Ragusa (142 panchine con il 65% di successi). Il terzo più presente è Simone D’Urso, la cui partita contro Gela è stata la 100ª in carriera in C Silver da coach; lo inseguono Francesco Paladina (97), Flavio Priulla (95) e Giuseppe Guadalupi (92). Il miglior coach in assoluto, per percentuale di vittorie, è Max Guerra dell’Alfa (91%), seguito da Giuseppe Condello (88%) e Pippo Sidoti (81%, escluse quelle da dt della BS Messina).

Daniel Arena marcato da Damiano Russo (foto Roberto Quartarone)

PRESENZE. Il cestista più presente in assoluto è l’ala palermitana Davide Tagliareni, passato da Green, Eagles e Alcamo e autore di 142 presenze, compresa la post-season. Oltre le 130 apparizioni ci sono anche Giorgio Canzonieri e Vito Ferlito, sempre fedeli a Ragusa per 138 partite, e  Angelo Salvatico, passato da FP Messina e Orsa Barcellona in 133 partite. I catanesi migliori sono quattro legati al Gravina: Enzo Santonocito (126), Daniel Arena (122, anche con Alfa e Cus), Simone Spina (119) e Gianluca Barbera (118).

MARCATORI. Vi presentiamo più giù la classifica marcatori di questi cinque anni, con Enzo Santonocito Claudio Casiraghi in grande evidenza. Il lungo del Gravina peraltro è primo con quasi cento punti di vantaggio sugli inseguitori. La guardia di Giarre, però, ha una media molto più alta e paga un paio di stagioni in cui ha giocato meno per infortuni vari. Le medie migliori le hanno due giocatori di Adrano: Hafeez Abdul chiude la sua esperienza siciliana mettendone 32 a referto in otto partite (256 punti!), superando anche Ennis Whatley che si era fermato a 30,7 (338 in 11 gare). Segue Steve Custis (Patti), a cui appartiene il record in una stagione intera: 36 presenze, 1.045 punti, 29 di media.

  Nome R A Stag PR PT M
1 Santonocito Enzo C 92 5 126 1700 13,49
2 Casiraghi Claudio G 83 5 104 1616 15,54
3 Canzonieri Giorgio G 95 5 138 1602 11,61
4 Lo Faro Federico AP 93 5 106 1526 14,40
5 Alescio Aronne G 95 5 113 1349 11,94
6 Abramo Luciano AP 95 4 106 1299 12,25
7 Sorrentino Andrea G 90 4 78 1291 16,55
8 Arcidiacono Riccardo AG 94 5 95 1219 12,83
9 Barbera Gianluca G 89 5 118 1217 10,31
10 Salvatico Angelo P 99 5 133 1194 8,98
11 Marzo Alberto AP 91 4 83 1193 14,37
12 Stuppia Ivan G 86 2 59 1175 19,92
13 Fazio Antonio P 90 4 101 1172 11,60
14 Cavalieri Claudio G 78 4 76 1165 15,33
15 Fathallah Haitem P 89 5 100 1144 11,44
16 Manfrè Federico AG 96 4 104 1087 10,45
17 Sorrentino Alessandro G 86 5 103 1048 10,17
18 Custis Steve G 89 1 36 1045 29,03
19 Toto Alessandro P 86 4 99 1040 10,51
20 Agosta Alessandro AG 84 4 80 1039 12,99
21 Tagliareni Davide AP 93 5 142 1032 7,27
22 Vitale Gabriele P 85 3 71 997 14,04
23 Dragna Dario AG 88 3 75 958 12,77
24 Galipò Giorgio P 99 2 50 923 18,46
25 Sgrò Luca AG 93 3 95 922 9,71
26 Occhipinti Giovanni P 93 2 51 897 17,59
27 Consoli Marco P 84 4 98 878 8,96
28 Scozzaro Dario AP 92 2 53 867 16,36
29 Gottini Matteo AP 79 2 57 863 15,14
30 Spina Simone P 95 5 119 829 6,97

Sono considerate ai fini statistici tutte le partite ufficiali disputate dalle squadre di C Silver in regular season e post-season, compresi dunque play-off, play-out e spareggi nazionali. Non manca alcun tabellino. Tutti i dati sono verificabili su Playbasket.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*