Chiarella al Cus: la femminile è ambiziosa

Il salto a due della partitella di basket misto per la riapertura del PalaArcidiacono se la contendono Francesca Chiarella e Francesca Amico. La prima, ala forte laziale lo scorso anno all’Alma Patti, è tornata a Catania per vestire la maglia del Cus Catania e rinforzare il gruppo allenato da coach Carlo Vaccino e iscritto in Serie B. Ancora non si sa bene se e come verrà varato il massimo campionato regionale, a causa delle esigue iscrizioni, ma si aspetta una riapertura dei termini. A parlare e presentare la squadra durante la diretta di Basket Catanese, sono state due giocatrici della prima squadra: Spampinato e Privitera.

«Abbiamo fatto qualche allenamento qui e ci stiamo trovando bene, speriamo di ricominciare questa stagione – afferma la play Giulia Spampinato –. Speriamo di poter arrivare in cima alla classifica! Siamo un bel gruppo, con questi nuovi arrivi ci conoscevamo».

«Siamo tornate al palazzetto ed è bello essere qui dopo un anno di sacrifici al PalaCus – afferma la guardia Giulia Privitera –. Aspettiamo di capire quali saranno le squadre che parteciperanno al campionato, ma abbiamo una buona prospettiva per quest’anno! Avremo anche l’Under-18, con ragazzine coese già da prima».

Torna quindi anche la squadra giovanile del Cus femminile, complice anche il ritiro dalle scene della Lazùr e della Rainbow.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*