L’Elefantino U-15 corre sul filo del rasoio

Ottimo campionato per la formazione allenata da Carmelo Caruso… Vittoria contro Zafferana, ma per la qualificazione alle finali balla un punto nello scontro diretto…

L'ele
La formazione dell’Elefantino Under-15. In piedi l’allenatore Caruso, Brucato, G. Patanè, Scuderi, Cocciniglia, Beretta, gli accompagnatori D’Arrigo e F. Patanè; accosciati La Guzza, Cadile, Nuccio e Capizzi (foto R. Quartarone)

L’Elefantino Catania Under-15 ha vinto giovedì la decima partita del suo campionato: è stato il turno del Basket Club Zafferana, che ha deposto le armi dopo il 78-40 inflitto dai rossi di casa, al PalaCatania.

La formazione allenata da Carmelo Caruso prosegue dunque nel suo campionato di grande spessore: è in vetta al girone Catania-Caltanissetta dalla prima giornata e continua la marcia verso le ultime cinque partite rimaste.

Il salto a due della partita tra L'Elefantino e Zafferana tra Licciardello e Cocciniglia (foto R. Quartarone)
Il salto a due della partita tra L’Elefantino e Zafferana tra Licciardello e Cocciniglia (foto R. Quartarone)

Per qualificarsi, tuttavia, dovrà vincerle tutte e sperare in un passo falso dell’Invicta 93cento: i nisseni infatti sono avanti appena di un punto nello scontro diretto (hanno infatti perso di 9 in casa ma vinto di 10 al PalaCatania) e se la situazione dovesse rimanere immutata da qui al 12 marzo saranno loro ad andare alle finali regionali.

Saranno dunque cinque giornate sul filo del rasoio per i ragazzi, che si affideranno alle mani di Patanè (nel giro del Progetto Azzurri), Brucato e Cadile, ottimi protagonisti proprio contro Zafferana. Venerdì 29 si giocherà già per la quarta giornata di ritorno, al PalaCus contro il Cubs Catania, quarta forza del torneo dietro Giarre.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*