Ripartenza dei campionati, le prossime tappe

Fermo restando il 30 gennaio come data ultima per le società di Serie C Silver siciliana per confermare o meno la partecipazione al massimo campionato regionale, il Comunicato Ufficiale 553 della FIP ha fissato alcuni importanti paletti in vista della ripartenza dei campionati, che potrebbero coinvolgere anche i tornei senior e giovanili non inclusi nel precedente elenco di attività d’interesse nazionale.

È il 7 marzo la data ultima per iniziare la stagione 2020/2021 per i tornei regionale, con conclusione prevista entro il 20 giugno. In mezzo, ci sono 16 fine settimana per poter svolgere i vari campionati, compresa la post season. Il tutto, specifica il comunicato, «salvo diversa determinazione federale a seguito dell’evolversi della situazione pandemica». I singoli comitati regionali possono decidere entro quando ci si può ritirare dai campionati, ma dopo non verranno riaperti i termini per le iscrizioni. Se il campionato di competenza non partirà, il ritiro si può revocare entro 10 giorni dalla pubblicazione del Comunicato Ufficiale di annullamento.

Serie C, D e B femminile, per essere valide, dovranno almeno prevedere 14 gare per ogni squadra senza la post season. Promozione, Prima Divisione e C femminile almeno 12 gare.

I giocatori delle squadre che si ritirano possono tesserarsi a favore di qualsiasi società entro e non oltre il 31 marzo; i tecnici possono tesserarsi altrove senza limite di tempo. L’obbligo dei campionati giovanili è ridotto per la C da due a uno (o a nessuno se le giovanili non partiranno); per la D è abolito.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*