Gravina travolto da un Gela chirurgico

Gela – Gravina 74-46
Parziali:
16-7, 32-15 (16-8), 51-35 (19-20), 74-46 (23-11).
PalaItis di Gela, 21 marzo, 18:00

Melfa’s Basket School Gela: Vancheri ne, Kuburovic 13, Madunic 2, Moricca 6, Riferi 2, Bozic, Caiola E. 13, Seskus 18, Caiola G. 10, Markovic, Capobianco 3, Ndubuisi 7. All.: Bernardo.
Sport Club Gravina: Fodale, Patanè, La Mantia 2, Barbera 3, Mastrandrea, Florio 15, Santonocito 16, Privitera 6, Spampinato, Alì 2, Zambataro 1, Renna 1. All.: Marchesano.
Arbitri: Cappello e Midulla. Udc: Subrizio, Cipriano e Lo Tenero.

 Gara gagliarda in difesa e chirurgica in attacco per Gela, che ha travolto già nei primi due quarti un Gravina ancora molto impreciso in attacco e che in avvio perde troppi palloni. Il califfo Seskus innesca i Caiola e il neoacquisto Kuburovic. Tra i gravinesi, Privitera si destreggia degnamente come play al posto di Spina; in difficoltà gli altri, eccetto nel terzo quarto, quando hanno provato una rimonta impossibile.

R.Q.

da “La Sicilia” del 22/3/2021

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*