Cus Catania sul velluto con la Katane

Cus Catania – Katane 76–37
Parziali
: 19-3, 39-16 (20-13); 59-24 (20-8), 76-37 (17-13).
PalaArcidiacono di Catania, 17 aprile, 17:00

Cus Catania 2003: Giacobbe 3, Sarcià 8, Amico 4, Parisi 6, Spampinato 16, Scalia 4, Messina 8, Privitera © 2, Greco ne, Venticinque 25, Pappalardo. All. Vaccino.
Katane Basket: Toscano ne, Licciardello G. 5, Costi 3, Licciardello C. 2, Musumeci, Pafumi © 2, Distefano 12, Di Dio 6, Catanzaro, Giannetto 2, Cardillo, Palamidessi 5. All. Caltabiano.
Arbitri: Murabito e Catalano. Udc: Allegra e Cosentino.

Seconda partita e seconda vittoria netta per il Cus Catania di coach Carlo Vaccino. Le universitarie trovano in Elisabetta Venticinque e Giulia Spampinato due realizzatrici implacabili, ma mettono in campo una prova di squadra a tutto tondo, iniziando alla grande e finendo per conquistare 39 punti di scarto. Dall’altra parte, è l’esordio assoluto della Katane, nuova realtà guidata da coach Davide Caltabiano che si affida a ragazze ex Rainbow, Lazùr e Augusta. Chiara DistefanoRachele Palamidessi provano a ricucire il punteggio nel finale, quand’è ormai troppo tardi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*