Mens Sana, duro impatto con la seconda fase

CUS PALERMO-MASCALUCIA 72–56
Parziali:
17-12, 41-25 (24-13), 63-37 (22-12), 72-56 (9-19). 
3. giornata – 22 maggio 2021

CUS PALERMO: Andrè 15, Bonanno 14, Tagliareni 10, Cerasola 8, Ajola 6, Inzerillo 5, Moltrasio 5, Muratore 4, Pirrera 3, Di Mitri 2, Calandra, Guzzardi. All. Catania.
MENS SANA MASCALUCIA: Pappalardo E. 13, Pappalardo S. 12, Comitini 10, Chisari 9, Puglisi 6, Floridia 4, Battiato 2, Ferrara ©, Pappalardo G. All. Santangelo.
ARBITRI: Costanza e Campanella.

Il Cus Palermo è l’accreditata numero uno alla vittoria della Serie D e la Mens Sana Mascalucia l’ha scoperto sulla propria pelle: per trenta minuti, i mascalucesi non riescono a limitare il passivo piazzato da Andrè, Bonanno, Tagliareni e compagni, trovando anche con difficoltà la via del canestro. Il tentativo di rimonta dell’ultimo quarto, dopo esser scivolati sul -26, è servito a rendere il passivo meno pesante.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*