Fiumefreddo c’è, ma la vittoria sfugge ancora

SAVIO-FIUMEFREDDO 56–50
Parziali
: 12-14, 31-33 (19-19), 45-46 (14-13), 56-50 (11-4).
5. giornata – 4 dicembre 2021

OLIMPIA SAVIO RAGUSA: Raniolo 3, Tumino, Miano, Stracquadanio 2, Brugaletta 14, Sgarlata 11, Rubino 2, Giannone 3, Ballarò 21, Occhipinti. All. Licitra.
LIBERTAS FIUMEFREDDO: Prudente 14, Nicolosi 14, Marouani 1, Scandurra 13, Tornitore 8, Paesano, Fiamingo, Valastro. All. Saggese.
ARBITRI: Lombardo e Lanzirotta.

Tre quarti e mezzo avanti nel punteggio non bastano a Fiumefreddo, che dimostra di esserci e crederci, ma alla fine esce sconfitta, vittima anche della panchina corta e delle assenze che lasciano il roster di coach Saggese ai minimi termini. Ci hanno provato Prudente e Scandurra, Nicolosi è stato infallibile dalla lunetta, ma non è bastato. Dall’altra parte, i ragusani si dimostrano più esperti, condotti dalla guardia Francesco Ballarò, autore di un ventello di cui 10 e una tripla negli ultimi due quarti. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*