Post gara-2: Catanzaro, Spampinato e Lombardo

Nel post gara-2 di finale play-off, vinta dalla Rainbow Viagrande per 79-64 sulla I Have a Team Ragusa, coach Catanzaro commenta: “Dovevamo dare risposte dopo la prestazione opaca di lunedì scorso, registrata soprattutto nel primo quarto. Ho chiesto questo alla squadra nello spogliatoio e le ragazze hanno risposto adeguatamente, quindi sono particolarmente contento di quanto hanno fatto in campo. Domenica torneremo a Ragusa e non saremo i favoriti, visto anche il fattore campo. Ma noi ce la giocheremo fino in fondo. Avevamo il problema di Giorgia Guerri, fuori per infortunio. Avevamo idea di gestire la sua assenza attraverso le altre due play, Giulia Spampinato e Sharon Baglieri, e l’abbiamo fatto bene. Giulia, in particolare, ha fatto bene, ha innescato le compagne e messo in ritmo col gruppo Martina Lombardo, che era ancora alle prime battute con noi. Era importante anche questo. Prova ottima in difesa di tutte, c’è solo da esser contenti. Adesso, come abbiamo resettato mentalmente dopo Gara 1 resettiamo nuovamente e andiamo a giocarci tutto a Ragusa”.

Comunicato stampa Rainbow Viagrande

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*