Domani via alle semifinali: Alfa-BC Ragusa in campo

Nel mirino la finale dei play-off. L’Alfa Basket Catania mette a fuoco l’obiettivo. Dopo aver eliminato la Nuova Pallacanestro Marsala nei quarrti di finale, il quintetto rossazzurro è pronto per la semifinale contro il Basket Club Ragusa. Gara 1 si disputerà domenica al Leonardo Da Vinci (palla a due alle ore 18,30 – arbitri Arturo Tartamella e Giosè Brusca di Palermo). Gara 2 è in programma al PalaPadua di Ragusa giovedì 12 maggio (ore 20,30); eventuale gara 3 verrà giocata a Catania sabato 14 maggio (ore 18,30). Una “serie” da vivere e gustare fino in fondo. Per l’Alfa Basket Catania di coach Davide Di Masi l’imperativo è uno solo: conquistare l’accesso alla finalissima dei play-off di Serie C Silver. Ragusa non va certo sottovalutato. Gli iblei hanno eliminato, nei quarti di finale, Milazzo dopo 3 gare e se la giocheranno fino alla fine. Nella fase ad orologio, la formazione catanese è riuscita a superare la squadra ragusana con il punteggio di 86-80.

Luciano Abramo (foto Romano Lazzara)

“Ragusa è una squadra che conosciamo bene ed abbiamo già affrontato in questa stagione – afferma Luciano Abramo, guardia dell’Alfa Basket Catania -. Una formazione ben allenata con molti giovani e 2-3 innesti Senior. Sono temibili. Li rispettiamo ovviamente, ma vogliamo arrivare fino in fondo e prenderci questa finale contro Comiso o Piazza Armerina. Siamo riusciti a chiudere la serie dei quarti di finale in 2 gare contro Marsala. Speriamo di fare altrettanto contro Ragusa vincendo, domenica al Leonardo Da Vinci e Giovedì al PalaPadua per preparare al meglio la finalissima”.   

“Arriviamo a questo appuntamento consci delle nostre capacità – sottolinea il tecnico rossazzurro Davide Di Masi -. Ragusa è una squadra con tutte le carte in regola per giocarsi la sua partita e per provare a fare sua la gara. Per questo è necessario restare concentrati per 40 minuti. Le due sfide contro Marsala sono un esempio tangibile da seguire per cercare di radicare la giusta mentalità. Mi auguro di vedere la tribuna del Leonardo, come sempre, piena e pronta a sostenerci anche nei momenti più difficili”.

Comunicato stampa Alfa Basket

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*