Ripartono i raduni: U15, U14 e U13 etnei in campo

Nella palestra del Leonardo Da Vinci, l’Alfa Basket ha ospitato il raduno delle annate 2007, 2008 e 2009 della FIP Catania. Gli allenamenti sono stati tenuti dal referente tecnico provinciale Mauro Bascetta, coadiuvato da coach Deborah Bruni e dai preparatori Silvia Gambino e Nicola Gaglio.

Le società hanno segnalato massimo quattro atleti per annata meritevoli di un’ora e mezza di allenamento con i pari età. In questo modo, in primis hanno potuto confrontarsi con giocatori che solitamente sono solo avversari, e hanno anche potuto confrontarsi con metodi d’allenamento diversi. Nemmeno quest’anno ci sarà il Trofeo delle Regioni, ma qualche altro raduno potrà essere organizzato per i 2008 e i 2009.

Questi i ragazzi presenti:

  • 2009 • Alessandro Castro, Davide Coppola, Orazio Costanzo, Federico Esposito, Paolo Falci, Salvatore La Spina, Livio Leggio, Matteo Magaraci, Lorenzo Mannino, Giuseppe Marcenò, Gabriele Mauceri, Alessandro Puglisi, Federico Sarcià, Paolo Sciavarello, Riccardo Seminara, Claudio Severino, Danilo Strano, Danilo Zambataro.
  • 2008 • Giuseppe Agliozzo, Antonio Cannavò, Riccardo Castiglione, Damian Cavallaro, Agostino Di Bella, Domenico Di Donato, Andrea Di Silvestro, Lorenzo Drago, Davide Duscio, Tommaso Giuffrida, Bruno Lapi, Nicolò Lodato, Alessandro Lo Verdi, Antonio Lucca, Riccardo Mincica, Flavio Missorici, Francesco Santagati, Giuseppe Scalella, Vincenzo Siagura, Federico Spada, Guido Spina, Giovanni Strano, Giuseppe Strazzeri, Angelo Tudisco.
  • 2007 • Francesco Amato, Enrico Arpi, Tommaso Caso, Michele Comito, Federico Crisafulli, Emanuele D’Anna, Francesco D’Aquino, Marco Furia, Giuseppe Greco, Michelangelo Imbrosciano, Riccardo Licciardello, Alberto Marchese, Giuseppe Marchese, Vincenzo Paradiso, Giovanni Paternicò, Alberto Pignataro, Guido Ruggieri, Samuele Sampieri, Alessandro Scandurra, Manuel Signorelli, Ivan Spadaro, Francesco Spoto.

Roberto Quartarone

Edizioni precedenti: 2016201720182019, 2022 (femminile).

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*