Capo d’Orlando aspetta l’Acireale U15

Gli acesi di Peppe Foti vincono il titolo provinciale… Fisica e veloce la finalista Siciliamo… Partita equilibrata, l’ultimo quarto è decisivo… L’Aretusa campione d’Eccellenza…

Tra Acireale e Siciliamo è finita 67-59, a testimonianza di un equilibrio di valori evidentissimo per oltre trenta minuti; alla fine, hanno avuto più forza mentale gli acesi di Peppe Foti, che hanno vinto il titolo provinciale Under-15 con un ultimo periodo di difesa intensa e attacchi ben costruiti.

DIFESA ACESE. La difesa dell’Acireale contiene un’azione d’attacco del Siciliamo [Basket Catanese].

La nuova campionessa etnea è una squadra corta (nove elementi), con un solo vero lungo, ma dalla buona tecnica e con degli schemi che fanno arrivare bene a canestro gli esterni. Il quintetto è andato però in confusione nella parte centrale della gara contro i paternesi di Antonino Santangelo: i vicecampioni fanno del fisico e della velocità le armi migliori, sotto canestro hanno dominato, ma si sono fatti prendere dalla frenesia nel finale e hanno peccato al tiro. Il vantaggio conquistato grazie ad una serie di contropiedi è stato così annullato da una rimonta perfetta degli avversari.

L’Acireale si presentava in campo con Andrea Patanè, Giovanni Pennisi, Matteo Bruschi, Daniele Ricca, Luca Pulvirenti, Guido Quattrocchi, Giuseppe Amato, Davide Barbagallo ed Emanuele Mellia. Il giocatore che ha cambiato marcia ai campioni provinciali è stato Barbagallo: la guardia-ala ha concluso a canestro alcune azioni pregevoli e dato via un paio di assist fondamentali nel momento più caldo della rimonta. Coach Santangelo invece contava su Alessandro Corallo, Ivan Floresta, Fabrizio Pappalardo, Gaetano Santangelo, Gabriele Venuto, Dario Velardo, Antonio Pagano, Gioacchino Barbera, Davide Caserta, Marco Gamiddo, Giuseppe Mantegna e Vincenzo Parisi.

ESULTANZA. Esultano i quindicenni del Basket Acireale, campioni provinciali [Basket Catanese].

Ora il Basket Acireale è qualificato per le finali del 25 e 26 maggio a Capo d’Orlando, che mettono in palio il titolo regionale. Mentre si giocava al CUS, alla Palestra Juvara di Messina si disputava la gara-3 delle finali d’Eccellenza, vinta dall’Aretusa sulla Mia. Saranno queste due squadre a prendere parte alle finali nazionali: i messinesi saranno impegnati nello spareggio contro il Potenza, i siracusani giocheranno ad inizio giugno in Puglia contro il San Cesareo, la campionessa delle Marche e la vincente dello spareggio tra Fortitudo Bologna e la campionessa d’Abruzzo.

Roberto Quartarone

Vedi anche:
Tiri liberi – 13 maggio. Under-15

1 Trackback / Pingback

  1. Acireale U15, quarta forza in Sicilia - Basket Catanese

I commenti sono bloccati.