Premi Donia: S. Puglisi, Pappalardo e Magrì premiati

L’ex dirigente, l’ala della Lazùr e il giornalista de La Sicilia tra i premiati… Consegna domenica 9 giugno a Messina…

Il Comitato Regionale FIP consegnerà anche quest’anno i riconoscimenti ai personaggi del basket siciliano maggiormente distintisi nelle varie categorie. I Premi Nino Donia, giunti alla quarta edizione, vanno ai protagonisti del pallacanestro siciliana a tutti i livelli.

Il premio speciale va a Vittorio Smiroldo, ex consigliere federale e fondatore dell’Intercontinentale Messina nel 1965. Migliore squadra la Virtus Eirene Ragusa, promossa quest’anno in A1 femminile per la prima volta nella sua storia. Il premio Donia al miglior dirigente va a Santi Puglisi, general manager dell’Enel Brindisi di A1 maschile ed ex dirigente di Fortitudo Bologna e Scavolini Pesaro. Come giocatore senior il vincitore è Marco Portannese, autore di un brillante campionato di Legadue a Capo d’Orlando e ora con la Nazionale sperimentale. Migliore giocatrice invece Susanna Stabile, ex azzurra che negli ultimi due anni ha giocato in A2 a Milano. Fra i giovani premiati Simone Carpinteri (Aretusa Siracusa) e Carolina Pappalardo (Lazùr Catania). Il premio al miglior allenatore va a Piero Musumeci per il suo lavoro con i giovani nel corso della lunga carriera. Il premio del settore arbitrale è invece appannaggio di Roberto Cataldi, responsabile del Cia di Ragusa. Premio stampa infine al giornalista de La Sicilia Andrea Magrì. I riconoscimenti conferiti dal Comitato Regionale della Federbasket saranno consegnati domenica 9 giugno a Messina.

Ufficio Stampa Comitato Regionale FIP Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.