La prova di forza del San Luigi a Fiumefreddo

L’Humana vince lo scontro contro una delle favorite… Perfetta parità per metà partita… Maugeri e Torrisi allargano la forbice…

Fiumefreddo-San Luigi 44-55
Parziali: 12-12, 25-25 (13-13); 32-41 (7-16), 44-55 (12-14).
Palestra di Fiumefreddo di Sicilia, 6 dicembre, 19:00

Libertas Fiumefreddo: Viola 15, Grasso 3, Lo Giudice 4, Privitera, Patorniti 2, Frisella 4, Santangelo © 10, Ambrosini 2, Sibillia, Cavalli 4, Longo. All.: Spinella.
Humana San Luigi: Marino ne, Rizzo, Pistarà ne, Privitera 6, Torrisi 15, Palma 1, Re ©, Garozzo 6, Raciti ne, Signorelli 8, Maugeri 16, Rapisarda 3. All.: Corallo.
Arbitri: De Felice e Parisi.

Vittoria importante per l’Humana San Luigi sul difficile parquet di Fiumefreddo. I ragazzi di coach Corallo conquistano 2 importanti punti e si riportano a quota 4 in classifica dopo che in settimana era stata revocata la vittoria a tavolino inizialmente concessa ai danni del Ragusa. Partita dura e giocata sul filo dei nervi dalle due squadre, con gli acesi che piazzano il decisivo strappo nel terzo quarto, mantenendolo a denti stretti fino al fischio finale.

L’inizio di partita è in mano agli acesi, che devono ancora fare a meno di Spada non ancora al meglio, ma ritrovano eccezionalmente nel roster Gianvito Rapisarda. Il duo Signorelli – Maugeri si fa spazio sotto canestro, trovando punti importanti, mentre sul fronte Fiumefreddo è Viola a rendersi subito protagonista. Gli attacchi però faticano a segnare, l’equilibrio in campo la fa da padrone e, complice qualche fallo di troppo degli ospiti, gli uomini di coach Spinella annullano il primo distacco, grazie soprattutto ai canestri di Santangelo. Il primo tempo termina così sul risultato di perfetta parità: 25-25.

Nel terzo periodo è la squadra di Corallo ad entrare meglio in campo, piazzando all’inizio un break di 7 punti che crea il primo vero allungo della gara. Maugeri da sotto prima e Torrisi dalla distanza poi allargano la forbice nel punteggio fino a 12 punti. La partita si fa sempre più aspra, Fiumefreddo tenta in tutti i modi di risalire la china, approfittando anche dei tanti errori dalla lunetta degli ospiti, ma nonostante gli ultimi minuti di fallo sistematico sui giocatori acesi, la partita si conclude sul punteggio di 44-55.

Prossimo impegno casalingo per l’Humana, che affronterà il Centro Pallacanestro Giarre di coach D’Urso sul parquet del San Luigi sabato 12 dicembre alle ore 20.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*