San Luigi, buona la terza: superato Giarre

L’Humana soffre in avvio, ma poi domina… A. Leonardi e Cantarella pericolosi… Torrisi e Garozzo guidano l’attacco sanluigino…

2016-022_SanLuigiCPGiarre

San Luigi-CP Giarre 68-56
Parziali:
14-12, 35-27 (21-15); 47-45 (12-18), 68-56 (21-11).
Istituto San Luigi di Acireale, 12 dicembre, 20:00

Humana San Luigi: Marino, Rizzo, Pistarà, Privitera 8, Torrisi 29, Spada 2, Palma, Re ©, Garozzo 20, Raciti 2, Maugeri 7. All.: Corallo.
Centro TT Pall. Giarre: Sabatino ne, Maida, La Spina, Vitale ne, N. Leonardi 5, L. Costanzo 7, M. Costanzo, Grioli 4, Scandurra 7, A. Leonardi 17, La Macchia © 6, Cantarella 10. All.: D’Urso.
Arbitri:
 Cavallaro e Foti.

Alfredo Leonardi (foto R. Quartarone)
Alfredo Leonardi (foto R. Quartarone)

Terza vittoria consecutiva per l’Humana San Luigi, che conquista davanti al proprio pubblico due sofferti punti contro un coriaceo CP TT Giarre. I ragazzi di coach Corallo, privi di Signorelli, ma con Spada finalmente in gruppo, faticano non poco contro la positiva squadra di coach D’Urso, riuscendo ad ottenere la vittoria finale soprattutto grazie alla maggiore esperienza dei propri elementi.

L’inizio di gara si rivela molto equilibrato, anche se sono gli ospiti a giocare una migliore pallacanestro, con buona circolazione di palla, seguita da buoni tiri e rimbalzi offensivi. Gli acesi faticano ad entrare in partita e devono quasi da subito fare i conti con Maugeri gravato di falli. Nel secondo quarto allora Garozzo e Torrisi prendono in mano l’attacco di casa e riescono a creare un primo distacco, nonostante le puntuali risposte dell’ottimo A. Leonardi e di Cantarella.

Nino Maugeri (foto R. Quartarone)
Nino Maugeri (foto R. Quartarone)

Nella ripresa gli ospiti provano a rimontare, grazie alle conclusioni dall’arco di A. Leonardi su tutti, riuscendo a ridurre quasi del tutto lo svantaggio, ma nell’ultimo periodo è ancora Torrisi a salire in cattedra (29 saranno i punti alla fine), bersagliando dalla distanza gli avversari nonostante l’attenta difesa, accompagnato da Garozzo (20 punti), che sfrutta le sue doti atletiche per arrivare a canestro.

Qualche fischio arbitrale innervosisce i giarresi, che ricevono due tecnici ravvicinati, permettendo agli acesi di allargare nuovamente la forbice nel punteggio. L’uscita dal campo per falli di Cantarella e l’ingresso in campo di Maugeri fanno sì che i sanluigini gestiscano il punteggio, sfruttando la maggiore esperienza ed il vantaggio fisico. Il match si conclude sul punteggio di 68 a 56. Prossima sfida esterna per l’Humana, che affronterà Caltanissetta lunedì 21/12, ultimo turno prima dello stop natalizio.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.