Rainbow, c’è voglia di riscatto contro la Rescifina

In campo domani alle 18… Aleo: «È necessario vincere»… Gli infortuni continuano: dopo i problemi di Aleo, Chiarella e Licciardello, si ferma Iuliano…

Ileana Aleo (foto G. Leanza)

Tornare alla vittoria e lasciarsi alle spalle le due sconfitte consecutive con Eirene Ragusa e Stella Palermo. In casa Rainbow Catania l’obiettivo per la quindicesima giornata della Serie B siculo-calabrese è chiaro ed inequivocabile. Le biancorossoblù torneranno tra le mura amiche del Palazzetto della Scuola di Polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza per ricevere la visita delle rivali della Rescifina Messina. Una sfida che dovrà segnare il rilancio della compagine catanese, in lotta per la vetta della classifica, come spiega la play, Ileana Aleo: “La partita di domani per noi è molto importante,è necessario vincere. Giocheremo contro una squadra che ha delle buone giocatrici, Marchese e Vento su tutte. Stiamo attraversando un momento di calo fisiologico, in quanto la stagione è davvero lunga. Il campionato è cominciato ad ottobre ma noi siamo sul campo da prima. Abbiamo avuto una flessione più che altro mentale accettabile , anche se non giustificabile. Meglio, però, avere difficoltà ora piuttosto ché tra qualche settimana”.

La numero sette catanese sottolinea il lavoro e la determinazione della squadra nel perseguire gli obiettivi stagionali: “Una parte delle cause di questo periodo negativo è stato dato anche dal fatto che coach Bruni non ha potuto avere a disposizione tutto il roster. Con Francesca Chiarella, Giuliana Licciardello e la sottoscritta che hanno avuto dei problemi non è stato sicuramente semplice. Sto provando a recuperare la forma, anche perché tra un inconveniente e l’altro sono stata assente dal campo per due mesi. Devo dire, però, che sono molto fiduciosa per il finale di stagione. C’è entusiasmo e voglia di superare noi stesse e fare bene. Possiamo e dobbiamo dare sicuramente di più, anche per ripagare i sacrifici che sta facendo la società per raggiungere i gli obiettivi”.

Infortunio per la guardia ex Cestistica Savonese, Arianna Iuliano. La giocatrice campana ha subito la frattura esposta del malleolo, in seguito ad una caduta in campo e, nei prossimi giorni, si sottoporrà ad intervento.

Arbitri della sfida: Salvatore Arbace di Ragusa (1° arbitro) e Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi (2° arbitro). Start alle ore 18:00.

 

San Pietro Clarenza 08/02/2019

 

 

Comunicato stampa Rainbow Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*