Momento d’oro del Paternò, terza vittoria

L’Amatori Messina si arrende già a metà gara… Non basta il trentello di Restuccia… Sortino, Floresta, Zerini e Asero trascinano i locali al +14 finale…

2014-paterno

BASKET CLUB PATERNO’  – AMATORI BASKET MESSINA 84-70

Paternò: Asero 12, Fiorito 14, Floresta 9, Lo Faro A. 5, Lo Faro G., Santanocito 2, Santangelo 2, Sortino 21, Zerini 15. All. Castiglione.
Messina: Casablanca 3, Centorrino 14, Di Mauro 6, Irrera, Lomano, Marchese, Mondello 10, Restuccia 30, Valitri 3. All. Romanetti.
Arbitri: Esposito C. di S. Croce di Camerina e Lorefice A. di Ragusa.
Parziali: 16-15; 39-23; 61-42.

PATERNO’ – Il momento d’oro del Basket Club Paternò continua, infatti, sabato sul parquet del Palazzetto dello Sport, sito in Via Bologna, è arrivata la quarta vittoria consecutiva contro l’Amatori Messina. Il roster di Coach Vincenzo Castiglione, dall’ultimo match della prima fase ad oggi non ha avuto battute d’arresto, riscattando una regular season abbastanza deludente. Come detto in precedenza la vittima di turno del Paternò è stata l’Amatori, che ha dovuto arrendersi allo strapotere dei padroni di casa.

Passando alla cronaca del match, dopo un primo quarto dove i due roster di sono equivalsi visto il parziale di 16-15. Ma a partire dal secondo tempino i paternesi hanno fatto sul serio, andando all’intervallo lungo sul parziale di 39-23, con un sonoro +16. Nel terzo quarto la musica non cambia, anzì il Paternò incrementa il vantaggio a +19, chiudendo con il parziale di 61-42, per poi amministrare in modo egregio il vantaggio nell’ultimo quarto, chiudendo con il punteggio finale di 84-70. Fra i paternesi prove maiuscole di Sortino (21 punti), Zerini (15), Fiorito (14) e Asero (12), mentre per i messinesi non è bastato il “trentello” di Restuccia.

Responsabile Rapporti con la Stampa
Antonino Navarria
Basket Club Paternò

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*