Natale da terza forza per la Mens Sana

I mascalucesi ce la fanno anche senza il bomber… Passo avanti offensivo per i ragazzi di Santangelo… Mvp Salvo Pappalardo…

Savio Rg – Mascalucia 63–70
Parziali:
13-11; 22-34 (9-23); 47-54 (25-20); 63-70 (16-16).

C.o.d. Savio Ragusa: Bah, Gurrieri, Martorana, Raniolo 8, Gulino 8, Brugaletta 9, Sgarlata 11, Oliveri 8, Ballarò 9, Parrino 6, Todaro, Cintolo 4. All.: Licitra. Vice: Occhipinti.
Mens Sana Mascalucia: Ferrara 2, La Piana, Zafarana 4, Pappalardo E. 17, Pappalardo G. 2, Floridia, Puglisi, Rumasuglia 4, Comitini 15, Costanzo, Pappalardo S. 26. All.: Santangelo.
Arbitri. Garofalo e Costanza.

L’infortunio occorso a Marco Puglisi contro l’Amatori ha dimostrato che la Mens Sana Mascalucia non è una meteora, né dipendente dal suo bomber: le vittorie importanti contro i peloritani e poi in trasferta contro la Savio Ragusa la hanno confermato al terzo posto. Il successo a Ragusa è stato un passo avanti sotto tanti punti di vista, soprattutto offensivo: il secondo quarto è stato perfetto, un 9-23 che ha chiuso qualsiasi speranza di rimonta; in più la squadra ha segnato molto più del solito. Mvp della gara è stato Salvo Pappalardo, alla miglior prestazione stagionale. Gli squali etnei chiudono il girone d’andata da terzi: mai così in alto dal 2013-’14!

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*