Quinn Ellis, il king dei marcatori di Serie C

È Quinn Alistair Ellis il miglior marcatore del girone siciliano di Serie C Silver. Il play-guardia dell’Orlandina Lab ha disputato una seconda stagione clamorosa tra le file dei paladini, meritandosi anche l’esordio in Serie A2 (un gettone nel derby contro Trapani) e rientrando nell’orbita delle nazionali giovanili della Gran Bretagna. La punta di diamante della formazione di coach Enzo Brignone è infatti un 2003, già visto all’Eurobasket Division B Under-16 del 2019 con 12 pt in 29′ di media.

Quinn Ellis in azione contro il Gravina (foto Giuseppe e Romano Lazzara)

È la prima volta dal 2016-’17 che il miglior marcatore per media coincide con quello per punti. Quinn Ellis ha infatti chiuso con 341 punti in 14 partite, 24,4 di media. Lo ha inseguito a lungo, e avrebbe anche potuto superarlo, Šarūnas Kulevičius, stella indiscussa del campionato e giunto in corsa per rinforzare la JustMary Messina-Cocuzza campionessa del girone. Per lui, appena 0,2 punti in meno a partita, ma 27 punti totali di svantaggio nei confronti di Ellis. Migliore degli italiani è Leonardo Di Dio, play del Castanea secondo classificato, mentre tra i catanesi svetta Enzo Santonocito del Gravina, 11º classificato ma a lungo tra i primi dieci.

In attesa di aggiornare la classifica all-time della Serie C Silver siciliana, ecco l’albo d’oro recente dei migliori marcatori di C nazionale e regionale:

  • 2007-’08. Serie C Dil. Girone H – Valerio Corvino (Sarno, 27 presenze, 596 punti, 22,1 di media) e Antonio Iaria (Rosarno, 30 presenze, 611 punti, 20,4 di media); Serie C2 Girone B – Marco Consoli (Grifone Ct, 24 presenze, 525 punti, 21,9 di media).
  • 2008-’09. Serie C Dil. Girone H – Giuseppe Giocondo (Empedocle, 22 presenze, 525 punti, 23,9 di media) e Luigi Delli Carri (I. Potenza, 29 presenze, 600 punti, 20,7 di media); Serie C2 Girone B – Francesco Messina (Aretusa Sr, 25 presenze, 601 punti, 24,0 di media).
  • 2009-’10. Serie C Dil. Girone I – Emiliano Gramajo (Gioiese, 23 presenze, 481 punti, 20,9 di media) e Giuseppe Centorrino (Amatori Me, 27 presenze, 492 punti, 18,2 di media); Serie C2 Girone B – Giuseppe Chiaramonte (Grottacalda, 24 presenze, 485 punti, 20,2 di media).
  • 2010-’11. Serie C Dil. Girone I – Antonio Iaria (Rosarno, 24 presenze, 617 punti, 25,7 di media); Serie C2 Girone B – Enrico Famà (Paternò, 25 presenze, 455 punti, 18,2 di media).
  • 2011-’12. DNC Girone I – Giuseppe Centorrino (A. Messina, 29 presenze, 561 punti, 19,3 di media) e Antonio Iaria (Rosarno, 27 presenze, 545 punti, 20,2 di media); Serie C2 Girone A – Rocco Rubino (Licata, 20 presenze, 472 punti, 23,6 di media); Serie C2 Girone B – Juan Carlos Rivero (Cus Messina, 21 presenze, 440 punti, 20,9 di media).
  • 2012-’13. DNC Girone H – Yande Fall (Catanzaro, 24 presenze, 483 punti, 20,1 di media); Serie C2 Girone Nord – Walid Abdul Mumuni (Cefalù, 20 presenze, 451 punti, 22,6 di media); Girone Sud – Stelios Papadakis (Empedocle, 22 presenze, 575 punti, 26,1 di media).
  • 2013-’14. DNC Girone G – Paride Giusti (Gela, 26 presenze, 565 punti, 21,7 di media); Serie C2 – Akeem Caddell (Cefalù, 19 presenze, 484 punti, 25,5 di media) e Claudio Cavalieri (FP Sport, 27 presenze, 671 punti, 24,8 di media).
  • 2014-’15. Serie C Girone I – Filippo Mori (Patti, 23 presenze, 463 punti, 20,1 di media) e Nicolás Domínguez (Costa d’Orlando, 24 presenze, 471 punti, 19,6 di media); Serie C2 – Dario Sortino (Adrano, 21 presenze, 494 punti, 23,5 di media).
  • 2015-’16. Serie C Silver Sicilia – Steve Custis (Patti, 30 presenze, 875 punti, 29,2 di media).
  • 2016-’17. Serie C Silver Sicilia – Stephen Taylor (E. Palermo, 26 presenze, 648 punti, 24,9 di media).
  • 2017-’18. Serie C Silver Sicilia – Luca Savoca (Agrigento, 15 presenze, 333 punti, 22,2 di media) e Lukas Polekauskas (Cocuzza, 22 presenze, 420 punti, 19,1 di media).
  • 2018-’19. Serie C Silver Sicilia – Artūrs Bricis (Torrenova, 22 presenze, 509 punti, 23,1 di media) e Aronne Alescio (Adrano, 26 presenze, 523 punti, 20,1 di media).
  • 2019-’20. Serie C Silver Sicilia – Martins Bērziņš (Acireale, 21 presenze, 438 punti, 20,9 di media) e Hamish Warden (BS Messina, 22 presenze, 448 punti, 20,4 di media).
# MARCATORI  R A Squadra PR PTS  PPG  TOP 
1 Ellis Quinn  P 03 Orlandina Lab 14 341 24,4 37
2 Kulevicius Sarunas AP 89 NP Messina 13 314 24,2 39
3 Di Dio Busà Leonardo P 00 Castnaea 16 302 18,9 30
4 Budrys Matas AP 96 NP Messina 16 299 18,7 36
5 Pocius Rokas AP 96 BS Messina 14 260 18,6 33
6 Caiola Emanuele AP 93 Gela 9 159 17,7 24
7 Manfrè Federico AG 96 BS Messina 16 278 17,4 31
8 Alberione Nicolas P 01 Svincolati 12 209 17,4 32
9 Teirumnieks Rihards AP 03 Orlandina Lab 13 225 17,3 27
10 Triassi Alberto G 02 Orlandina Lab 9 156 17,3 32
11 Santonocito Enzo C 92 Gravina 16 268 16,8 28
12 Seskus Domantas P 92 Gela 16 255 15,9 28
13 De Angelis Marco AP 94 BS Messina 16 254 15,9 23
14 Friberg Lukas  P 95 Castanea 15 235 15,7 29
15 Nikoci Eraldo C 99 F. Messina 16 248 15,5 29
16 Klevinskas Titas C 98 Orlandina Lab 14 214 15,3 27
17 Landgren Lukas C 95 Castanea 10 151 15,1 25
18 Incitti Lorenzo AP 00 F. Messina 12 177 14,8 29
19 Bellomo Roberto P 96 F. Messina 14 192 13,7 22
20 Barbera Gianluca G 89 Gravina 16 204 12,8 27
21 Florio Alessandro AP 96 Gravina 16 194 12,1 29
22 Vidakovic Dalibor AG 98 NP Messina 16 191 11,9 25
23 Lo Faro Federico AP 93 Cus Catania 12 138 11,5 23
24 Caiola Gaspare AG 97 Gela 12 136 11,3 23
25 Varotta Giuseppe AP 97 Svincolati 12 136 11,3 27
26 Fernandez Peña Emanuel P 02 NP Messina 16 179 11,2 25
27 Di Nezza Antonio AP 00 F. Messina 16 176 11 19
28 Corselli Lorenzo AG 01 Cus Catania 15 165 11 19
29 Saccà Roberto G 87 Cus Catania 12 129 10,8 27
30 Kuburovic Pavle P 02 Gela 12 125 10,4 16

La classifica che presentiamo qui è leggermente diversa da quella completa presente su PlayBasket. Abbiamo infatti adottato il criterio che in classifica vanno solo i giocatori che abbiano disputato almeno la metà delle partite (8 per Orlandina Lab e Svincolati, 9 per le altre). Escono dunque Pesic e Milekic, che avrebbero ottenuto una media buona per rientrare tra i primi trenta.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*