A Paternò sistemato il campetto di via Bologna

Il 13 maggio, il campetto accanto al PalaImpastato in via Bologna, a Paternò, è stato vandalizzato per l’ennesima volta. E così un gruppo di giocatori ed ex giocatori si è riunito, ha comprato anelli e tabelloni, ha pulito il campo e l’ha risistemato. Così, malgrado la prima squadra quest’anno non sia attiva, si potrà tornare a giocare almeno all’aperto, magari con un torneo.

«Abbiamo mantenuto in tempi brevissimi una promessa fatta ai tanti ragazzi che usufruiscono del campetto da basket al palazzetto – ha spiegato l’ex capitano rossazzurro, Andrea Lo Faro –. Lo abbiamo riconsegnato alla città con canestri nuovi, linee ripitturate e a breve anche una bellissima sorpresa. Tantissimo entusiasmo come sempre nel condividere uno sport, una passione che unisce! Insieme con gli amici di sempre… Evviva Paternò e forza Basket Club Paternò».

L’associazione sportiva che da decenni conduce la pallacanestro nella città normanna torna ad avere così una struttura importante per far rinfocolare la passione in città, altro passo fondamentale per ritornare alla normalità. 

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*