Finali 3×3: i campioni regionali, uno per uno

Mercoledì 21 luglio si sono svolte a Cefalù le finali regionali 3×3 per tre categorie under, maschili e femminili: Under-18, Under-16 e Under-14. Questi i risultati delle varie categorie:

  • Under-18 maschile (video): Omega Misterbianco. Semifinali: Orsa Barcellona-LdV Palermo 10-5; Omega Misterbianco-Aretusa Siracusa 8-6; finale: Misterbianco-Barcellona 10-8. Squadra campione: Giorgio Grassi, Karol Caponata, Luciano Carluccio, Manlio Bruno.
  • Under-18 femminile (video): I Have a Team Ragusa. Finale: I Have a Team-Stella Palermo 15-4. Squadra campione: Giulia Trovato, Josephine Di Fine, Francesca Bucchieri, Melaine Olodo.
  • Under-16 maschile (video): Real Basket Agrigento. Semifinali: Real Basket Agrigento-Basket School Gela 11-10, Pegaso Ragusa-Svincolati Milazzo 11-10. Finale: Agrigento-Ragusa 17-15. Squadra campione: Marco Segretario, Adriano Bazan, Daniele Gentile, Mattia Farruggia.
  • Under-16 femminile (video): I Have a Team Ragusa. Semifinali: I Have a Team 2-I Have a Team 3 9-3, Stella SMGC-PCR Messina 5-7; Finale: I Have a Team-PCR 10-5. Squadra campione: Elena Mallo, Claudia Chessari, Elisabetta Salice, Ludovica Sammartino.
  • Under-14 maschile (video): IEA Ragusa. Semifinali: IEA Ragusa-Libertas Alcamo 5-4, Santa Maria Ragusa-Real Basket Agrigento 10-8. Finale:  IEA-San ta Maria 5-4. Squadra campione: Mattia Ceccato, Francesco Mancuso, Francesco Cilia, Edoardo Santacroce.
  • Under-14 femminile (video): PCR Messina. Semifinali: PCR Messina-Jump Palermo 10-3, Stella Palermo-Zannella Cefalù 4-2. Finale: PCR Messina-Stella Palermo 10-4. Squadra campione: Lara Sahin, Ludovica Aricò, Esmeralda Versace, Laura Minutoli.

Hanno premiato i vincitori delle varie categorie gli ospiti, Costanza Verona, Marta Verona e Marco Portannese, intervenuti insieme al sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina.

Infine, il responsabile regionale 3×3 Dario Dragna e il commissario straordinario FIP Sicilia Cristina Correnti hanno premiato le squadre che hanno vinto i campionati regionali e d’Eccellenza giovanili e la Promozione.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*