Sfida delicata per la Rainbow: trasferta a Messina

Ultima vigilia di campionato del 2021, per la Rainbow Viagrande Gruppo ALTEA. La formazione allenata da coach Gianni Catanzaro si prepara alla delicata trasferta di Messina, in casa della San Matteo, in programma oggi alle 18:00 per il quinto turno del campionato di Serie B/C unica alla “Palestra Comunale Ritiro”.

Giuliana Licciardello (foto Mariaconcetta Bontempo)

La formazione peloritana è “cliente” ostico, attrezzato con un roster composto da giocatrici che ben conoscono la categoria e che attenderanno le etnee con la voglia di fare lo sgambetto alla capolista. In casa viagrandese la sfida è stata preparata con attenzione, come spiega Giuliana Licciardello: “Sarà una partita tosta. Sia per il campo, perché quello della Palestra Comunale “Ritiro” è un parquet insidioso, e tosto come confronto. La San Matteo, fisicamente e tecnicamente, è una grande squadra. Hanno un gruppo unito, cresciuto sempre insieme ed hanno anche qualche nuovo innesto interessante. Sarà una gara complicata, che stiamo preparando bene”.

La giocatrice viagrandese è reduce da un periodo di studi all’estero che le ha consentito di aggregarsi alle compagne solo da qualche settimana. Un “ritardo”, però, già colmato: “Ho avuto un impatto altamente positivo con l’ambiente, grazie all’accoglienza che ho avuto da tutte le componenti del club, dalla dirigenza, ai coach fino alle compagne. Tra queste ultime, alcune le ho ritrovate. Altre le ho scoperte in queste prime settimane”.

La guardia etnea ha debuttato nel derby con la Katane: “Sono rientrata sicuramente in una gara molto particolare per me. Un derby, una gara che a prescindere è già sentita. Per me, inoltre, è stato una sorta di “derby del cuore”, perché dall’altra parte c’erano mio padre e mia sorella Claudia. Non ho giocato tantissimo, ma è stata utile per prendere minuti e confidenza con i giochi e con le compagne. In campo mi sono trovata subito bene, perché ho molto “studiato” sia nell’ultima settimana di allenamento e persino a casa. La gara con la Katane è stata utile per provarli in campo. Tutto è andato bene, ma ovviamente ci sono ancora piccole cose da sistemare, sulle quali ho lavorato già in questa settimana”.

Dodici le convocate da coach Gianni Catanzaro, che in vista della sfida con la formazione peloritana ritrova anche Sharon Baglieri, presente solo per “onor di firma” nel derby di sette giorni fa contro la Katane: Amico, Baglieri, Costi, Giacobbe, Guerri, La Manna, Licciardello, Mbombo, Salvucci, Scalia, Spampinato, Venticinque.

Primo arbitro: Sara Sciliberto, GAP di Messina

Secondo arbitro: Giuseppe Spanò, GAP di Messina

Segnapunti: Claudio Daniel Cosentino

24 secondi: Simone Valerio Farina

Start ore 18:00.

Viagrande 18/12/2021

Comunicato Rainbow Vigrande

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*