U18: Scordia supera Gravina, ma niente finali

la formazione di Centamore fuori dalla fase successiva per lo scontro diretto perso all’andata… La vittoria comunque è una soddisfazione per il progetto che coinvolge anche F.Palagonia e Vizzini..

Scordia-Gravina 62-50

Scordia: Ferraro 10, Musumeci 13, Noto, Zummo 2, La Ferlita 9, Guzzzardi 10, Strano, Colosa 18, Sciré, Barone. All. Centamore Graziano
Gravina: La Mantia 4, Di Mauro 4, Barbagallo 3, Chillemi 5, Nicolosi, Duscio 6, Fisichella, Genovesi 8, Garozzo 14, Alì 6. All. Angirello Luigi
Arbitri: Castorina Moschitto
Parziali: 18-14. 12-12. 19-13. 13-11

Una gara impeccabile, di certo i ragazzi in biancorosso non possono rimproverarsi nulla. Gioco esplosivo e brioso che fa appassionare e scaldare i tanti sostenitori accorsi ieri sera al geodetico dello Sport Club Scordia per l’ultima di campionato u18 contro la capolista Gravina.

Un girone tosto in cui solo la vincente riesce a superare la prima fase e purtroppo lo Scordia ha pagato lo scotto della differenza canestri dello scontro diretto all’andata proprio contro i gravinesi. Ma nulla da rimproverare ai ragazzi che hanno messo forza e tutto il cuore in campo.

Un’altra soddisfazione per coach Centamore, che attraverso l’indispensabile mediazione con i suoi dirigenti, riesce ad incentivare, sulla base dei successi, la collaborazione con le società dei paesi limitrofi, come Fortitudo Palagonia e Bidi Basket Vizzini; ciò rende questa società costantemente in crescita. Fondamentale anche lo sforzo del presidente e dei suoi dirigenti che hanno permesso la realizzazione di una struttura che ospita l’intero movimento e stanno investendo nella crescita dello staff tecnico di questa storica società.

Sport Club Scordia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*