Finali Italiane Streetball 3×3, Catania presente!

Alescio, Chisari e Patanè escono nel girone eliminatorio, ma bella esperienza… Tra le ragazze, eliminata anche la squadra di Lombardo e Giordani…

I Quelli Lì con Lipinski, cinque volte FIBA world dunk champion

Una bella squadra catanese è andata alle finali nazionali Streetball 3×3 di Riccione: quest’anno è stato un evento molto più ricco del passato, mette in palio gli scudetti di categoria, presenta 84 squadre tra maschile e femminile. Catania è stata dunque rappresentata da Andrea Patanè (Bk. Acireale), Giorgio Chisari e Aronne Alescio (Cus Catania), con Eugenio Cuccia che non è potuto partire ma parte del team.

Inseriti nel Girone F, i Quelli Lì dominatori del Who’s Got Next? 4 dell’Ovale si sono arresi, lasciando il campo con tre sconfitte su tre partite: contro Parma di due punti, contro Carbonara di uno e di Perugia di sette. I perugini però hanno schierato una squadra davvero competitiva e hanno passato il turno.

Il catanese Chisari, l’acese Patanè e il siracusano Alescio hanno comunque trascorso positivamente le loro finali, grazie anche all’ottima organizzazione, e hanno conosciuto Rafael Lipinski, cinque volte campione mondiale di schiacciate della Federazione internazionale.

Le Pomì: Rosalia Romeo, Silvia Giordani, Rachele Porcu e Martina Lombardo

Tra le ragazze, c’erano le Pomi: le due ex Lazùr Catania, Martina Lombardo e Silvia Giordani, sono scese in campo con Rachele Porcu e Rosalia Romeo e hanno vinto due partite su quattro, uscendo solo per differenza punti nel Girone A femminile. Le ragazze si sono qualificate vincendo l’NTC Summer League di Reggio Calabria.

A proposito: alla tappa Fisb Gold di Reggio non c’è stato nulla da fare per le due squadre presenti, qualificate dal “Who’s Got Next?”, uscite entrambe nelle eliminatorie.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.