Pessimo inizio della Rainbow: -24 con Cuneo

RAINBOW VIAGRANDE GRUPPO ALTEA – GRANDA COLLEGE CUNEO 44-68

RAINBOW VIAGRANDE: Amico 2; Licciardello; Baglieri; Mbombo 22; Spampinato 5; Karambatsa 9; La Manna 3; Lombardo 3; Terranella; Seino; Scalia ne; Venticinque ne. Coach: Catanzaro.
GRANDA COLLEGE: Ngamine 4; Carbonatto 2; Di Meo 19; Domizi 9; Grosso 7; Pasero 23; Dutto ne; Martinengo; Avagnina ne; Marfulli 1; Bruschetta 2; Marchisio 1. Coach: Di Meo.

Primo arbitro: Livio Matrigiani di Roma; Secondo arbitro: Lorenzo Ciaccioni di Campagnano di Roma; Segnapunti: Valeria Zonfrilli; Cronometrista: Gaia Di Renzo; 24 secondi: Manuela Mannella.

Una prestazione da dimenticare. La Rainbow Viagrande Gruppo ALTEA comincia male il girone spareggi del tabellone play off verso la Serie A2 che comprende le vincitrici dei tornei di Serie B di Sicilia, Piemonte e Sardegna.

Le etnee cedono 44-68 al Granda College Cuneo nella prima delle due sfide in programma al “PalaRinaldi” di Roma. Comincia subito in sofferenza la gara della Rainbow, perché Cuneo si dimostra più efficace, non solo a canestro, ma anche sui rimbalzi, difensivi e offensivi. Nel primo quarto le etnee, dopo il primo centro di Mbombo, vivono solo delle fiammate di Viki Karambatsa e la prima sirena suona sul 10-19. Il trend non si inverte neanche nel secondo parziale. Per le piemontesi è Grosso a “menar le danze”, mentre tra le viagrandesi Elizee Mbombo è l’unica a trovare il canestro con regolarità, persino con un centro dall’arco dei tre punti, non esattamente la specialità della casa. La pausa lunga recita 24-38.

In avvio del terzo parziale la Rainbow tenta di rialzare la testa con un 6-2 che sembrava poter risvegliare le ragazze di coach Catanzaro. Ma le sbavature difensive e le imprecisioni a canestro sono troppe e le cuneesi ne approfittano, chiudendo il quarto sul +19 (37-56). Nell’ultimo tempo Cuneo punisce ancora le disattenzioni viagrandesi e allunga fino al 44-68 finale.

La Rainbow Viagrande tornerà in campo stasera, alle ore 20:00, ancora al “PalaRinaldi”, per la seconda e ultima sfida del raggruppamento contro la Virtus Cagliari. Il giorne di spareggio qualificherà alla prossima fase le prime due classificate del raggruppamento.

Dario Giuffrida 
Ufficio Stampa Rainbow Viagrande 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*