Cus: +14 sulla Katane e vince la prima fase

Katane-Cus Catania 51-65
Parziali:
12-12, 21-28 (9-16), 37-49 (16-21), 51-65 (14-16).
Palestra Ventorino di Catania, 16 maggio, 16.30

Katane Basket: Licciardello G. 15, Costi 14, Licciardello C., Musumeci, Pafumi 8, Di Dio 7, Catanzaro 4, Cardí, Cardillo, Palamidessi 3. All. Caltabiano. Vice: Ferlito.
CUS Catania: Giacobbe 5, Sarciá 15, Amico 4, Parisi 3, Spampinato 13, Scalia, Messina ne., Privitera, Caruso 13, Greco ne., Venticinque 12, Pappalardo. All. Vaccino.
Arbitri: Moschitto e Crisafi. Udc: La Noce e Luppino. 

Chiara Sarcià al Trofeo delle Regioni (foto A. Daniele)

Dopo un avvio molto equilibrato, il Cus Catania prende le distanze dalla Katane e vince di 14 punti, conquistando il primo posto nel girone. È stata una buona partita, quella disputata nella palestra Ventorino: le padrone di casa hanno fatto dei notevoli passi avanti rispetto alla gara d’andata, ma le katanesi hanno un altro passo e nel secondo tempo legittimano la vittoria. Topscorer Giuliana Licciardello e Chiara Sarcià, entrambe a 15 punti.

«Non si esulta per una sconfitta – ha affermato il presidente della Katane, Antonio Aleo ma facendo un bilancio tra andata e ritorno abbiamo recuperato 25 punti pertanto sono orgoglioso della prestazione. Stiamo lavorando intensamente sia come staff tecnico che dirigenziale, penso che siamo sulla buona strada».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*