Un Cus Catania gagliardo perde contro gli Svincolati

Svincolati-Cus Catania 101–87
Parziali: 23-30, 42-57 (19-27); 69-73 (27-16), 101-87 (32-14).
PalaValverde di Milazzo, 24 ottobre, 18.00

Svincolati Milazzo: Barbera 12, Piperno 1, Coluccia ne, Radan 17, Razbadauskas 2, Alberione 16, Sindoni 13, Lanari ne, Scardi ne, Scredi 7, Barnaba 19, Vidakovic 14. All. Trimboli.
Cus Catania: Lo Faro 27, Elia 20, Garozzo, Alescio 15, Sidibe 11, Pocina, Saiz 14, Raciti, Balbo ne, Santacroce. All. Marletta. Vice: Balbo.
Arbitri:
 Brusca e Scuderi. Udc: Foti C., De Gaetano e Paulesu.

Non solo il Cus Catania tiene botta, ma conduce per trenta minuti la partita a Milazzo contro gli Svincolati. Condotti da un Federico Lo Faro in splendida forma e da un Ibra Sidibe sempre più imprescindibile nel quintetto di coach Marletta, i gagliardi universitari conducono a metà gara addirittura di 15 punti. La panchina però è cortissima, ancora gli infortunati e gli indisponibili sono più dei senior che l’allenatore può mettere a referto. Eppure, contro una big designata del torneo si è visto un miglioramento rispetto alle prime due uscite. Ora la pausa servirà per ritornare al completo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*