Il tribunale respinge i ricorsi: domenica si vota

Il Tribunale Federale ha respinto la richiesta di sospensione cautelare e anche ha rigettato i ricorsi presentati da 13 società (e non 10, come erroneamente pubblicato) avversi alla delibera del commissario straordinario per la convocazione dell’assemblea elettiva.

Il Capo I, l’illegittimità della delibera, è stato giudicato infondato, mentre il Capo II, sulle società che non avrebbero i requisiti per votare, è inammissibile per tardività.

Domenica mattina si voterà dunque per il rinnovo della presidenza e dei consiglieri della FIP Sicilia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*